ICT Professional Services



Introdurre le metriche del software in azienda


Descrizione
La realizzazione del software, ma più in generale tutta la gestione del suo ciclo di vita, è spesso percepita dal business come un’attività praticamente “fuori controllo”: stime iniziali poco attendibili, gestioni di progetto imprecise e lacunose, contratti di sviluppo non correlati a misure oggettive dei risultati. Le logiche conseguenze sono tempi previsti sistematicamente disattesi, costi che eccedono le attese, qualità scadente. Queste si traducono in impatti rilevanti sul business e conflitti tra le parti coinvolte. Una delle cause di questa situazione è la scarsa applicazione di metodi strutturati e oggettivi di misurazione del software e delle performances nella sua realizzazione, che possano essere utilizzati nella gestione di progetto e venire correlati a valori di riferimento attendibili. Le metriche del software oggi disponibili, standardizzate e diffuse nel mondo, possono rispondere in buona sostanza alle esigenze sia di una seria previsione di tempi e costi di realizzazione del software, sia di un oggettivo monitoraggio dei progetti.  Sebbene molto resti da fare nella evoluzione e diffusione delle metriche, già oggi alcune realtà aziendali più “mature” le applicano in modo sistematico e corretto, e ne traggono benefici che compensano lo sforzo necessario per la loro introduzione e applicazione in azienda. Il corso ha i seguenti obiettivi: fornire una panoramica sullo stato dell’arte della evoluzione e diffusione delle metriche del software; approfondire alcune delle metriche più comunemente utilizzate evidenziandone pregi e limiti; delineare un possibile “pacchetto standard di metriche”, che copra le esigenze più ricorrenti e discutere tempi e modi con cui una realtà aziendale potrebbe introdurle nel proprio ciclo di vita del software; presentare alcuni casi reali con relativi pro e contro.

Destinatari

  • Capi Progetto
  • Responsabili di sviluppo software

Prerequisiti

Esperienza di gestione di applicazioni e progetti software

Contenuti

  • Perché le metriche - passare dalla soggettività alla oggettività;
  • Quali metriche del software - funzionali (IFPUG, COSMIC), non funzionali (SNAP, …), di qualità (Densità difettosità, …), altre (metriche dei requisiti, di progettazione, …);
  • L’utilizzo attuale delle metriche - cosa, spesso, si utilizza oggi nella realizzazione dei progetti, con quali risultati e quali problemi;
  • L’utilizzo “maturo” delle metriche - cosa si dovrebbe/potrebbe fare, quali benefici si potrebbero cogliere, quali impatti si devono affrontare;
  • Correlazioni delle metriche con il ciclo di vita delle applicazioni - cosa misurare, con che obiettivi, come e quando;
  • Quali metriche per partire - cosa scegliere, come organizzarsi per la loro gestione, quali tempi considerare per avere ritorni/benefici significativi;
  • Esame di alcuni casi reali;
  • Cenni ad aspetti contrattuali.

Durata

2 giorni

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti per poterti offrire una migliore esperienza di visita; cliccando su "Accetto" acconsenti all’ uso. Per approfondire clicca su Informativa.