ICT Professional Services



Introduzione al metodo SNAP di IFPUG

Descrizione
Come ormai noto le metriche funzionali del software (IFPUG e COSMIC in primis) di utilizzo comune in diverse realtà aziendali, non colgono tutti gli aspetti della realizzazione del software. Questi infatti comprendono sia FUR – Functional User requirements che NFR – Non Functional Requirements.
I task necessari per rispondere ai requisiti non funzionali spesso non vengono adeguatamente tenuti in conto, e ciò può causare notevoli problemi in quanto due progetti con NFR molto differenti, anche a parità di dimensione funzionale, possono richiedere effort di realizzazione estremamente differenti.
Per rispondere alla esigenza di quantifiare in modo oggettivo ed esaustivo i NFR, recentemente l’IFPUG ha introdotto un nuovo metodo denominato SNAP – Software - Non functional - Assessment – Process con l’intento di fornire un framework esaustivo per misurare tutti gli aspetti della realizzazione del software.
SNAP è un metodo ancora “giovane”, e come tale paga lo scotto della mancanza di anni di esperienze di utilizzo e di benchmark internazionali (come invece si ha per le metriche funzionali, IFPUG in particolar modo). Alcune esperienze interessanti e indicazioni autorevoli sul loro utilizzo interessanti sono già disponibili e possono costituire una base di partenza per chi è interessato a iniziare il percorso di adozione o anche solo a capire se e come approcciare questo nuovo metodo.
Il corso affronta gli aspetti teorici di base del metodo SNAP presentandone caratteristiche e fondamenti in modo chiaro e semplice; presenta best practice ed indicazioni per il suo utilizzo proposte da organizzazioni di riferimento; propone alcune prime esperienze sull’uso di SNAP in combinazione con i Function Point maturate in realtà di riferimento per l’utilizzo delle metriche.

Destinatari

  • Capi progetto
  • Analisti
  • Specialisti nel campo delle metriche

Prerequisiti

Conoscenza delle problematiche di dimensionamento del software e dello sviluppo applicativo

Contenuti

  • Introduzione – perché SNAP;
  • Standard e riferimenti normativi – manualistica IFPUG;
  • Il metodo - princìpi e caratteristiche del processo di misurazione; categorie e sub-categorie; utilizzo del metodo nell’ambito del processo di realizzazione del software; strumenti per la registrazione delle misurazioni;
  • Utilizzo delle misure ottenute - indicazioni da linee guida e da prime esperienze maturate; possibili aspetti contrattuali; considerazioni sul framework complessivo IFPUG (FP + SNAP) per la misurazione del software;
  • Possibili alternative a SNAP: cosa si può fare in alternativa e come.

Durata

1 giorno

 

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti per poterti offrire una migliore esperienza di visita; cliccando su "Accetto" acconsenti all’ uso. Per approfondire clicca su Informativa.